Il sole

Mi ricordo che da piccolo mi dicevano che guardare il sole per piĆ¹ di sette secondi fa perdere la vista. Mi ricordo che io ero incuriosito da questa legge e che mi sembrava magica. Ricordo che mi divertivo a sfidare il sole. Mi sdraiavo sul prato e lo fissavo, e intanto contavo. E quando arrivavo a sei, chiudevo subito gli occhi. Poi gli riaprivo, sempre un po' preoccupato. Ma quando realizzavo di avere ancora la vista, ridevo di gusto per aver ancora fregato il sole. La soddisfazione ingenua di chi ama il rischio. 






Etichette: