Il terremoto, Matteo e la nuova grafica


Buongiorno a tutti. Come potete facilmente arguire dalle vostre home di facebook o twitter, l'evento di oggi è il terremoto. A questo proposito, vi racconto che appena ho realizzato che quella che stava facendo tremare tutto era una scossa, ho iniziato a gridare ELISAAA ELISAAAAAAA, che sarebbe mia sorella, poi ho arraffato il cellulare e un orsetto di peluche (...già) e sono corso alla porta, che ovviamente era chiusa a chiave e la chiave non era inserita, così ho cominciato a cercarla, la chiave, e già mi stavo figurando la mia morte ("sarà il frigo a spappolarmi? o il forno a microonde? Dio speriamo non siano i manuali di cucina di mamma, ci tiene così tanto") ma a quel punto tutto era già finito e fortunatamente eravamo vivi, compresa mia sorella che pensava che a fare tutto quel casino fosse stata la circolare. Questo vi può dare un'idea molto approssimativa di come stanno messi i mezzi pubblici lucchesi.

Il fatto che il terremoto sia l'evento della mattinata mi ha infastidito alquanto, perché l'evento della mattinata doveva essere LA FANTASMAGORICA E STUPENDISSIMA NUOVA GRAFICA DI ZUCCHERO SINTATTICO yeeeeee. Quindi, non posso in alcun modo esimermi dal ringraziare il mio amico Matteo Pollastrini (qui sotto disegnato), che è un bravissimo disegnatore e mi ha dato anche un sacco di consigli e aiuti con Photoshop. Quello che vedete lassù in alto a destra l'ha fatto lui, e sarei io. Ci tengo a precisare che non ho davvero la testa così grossa: è una caricatura. Lo dico perché magari volete provarci con me e vi frena il dubbio che io sia macrocefalo.




Comunque: sono stato fino alle quattro e mezzo di stanotte ad aggiornare la grafica, confrontandola anche sui vari browser. Però aiutatemi: se visualizzate male qualcosa fatemelo presente, qui sotto nei commenti. Se vi sembra di non vedere modifiche provate a cliccare su Aggiorna: le prime volte ci mette un po' a caricare. Ma insomma oh, vi piace o no la nuova grafica? 


Etichette: